Come si dice "ti amo" in dialetto meneghino? | manoxmano Milano
Come si dice “ti amo” in dialetto meneghino?
san valentino ti amo meneghino

san valentino ti amo meneghino

La lingua italiana è strana, a volte, ancora più strana dei tanti dialetti che si parlato nella penisola, meneghino compreso.
È strana perché, tra tutte le lingue del mondo, è una delle poche a distinguere il “ti amo” dal “ti voglio bene“. Quante volte abbiamo sentito, in un film o in una serie tv americana, genitori che dicono “I love you” ai figli, e viceversa? Per il mondo anglosassone, e tante altre lingue, “I love you” è un’espressione che puoi rivolgere a chiunque tu voglia bene: coniugi, parenti, figli, nipoti, amici, ecc…

La cosa diventa ancora più strana se pensiamo che nessun dialetto parlato in Italia ha un modo per dire “ti amo”. Lo stesso dialetto meneghino usa “te voeuri ben“, un’espressione che ci immaginiamo pronunciata dalle nostre nonne ma non certo dai nostri compagni di vita. Eppure “te voeuri ben” è un’espressione che può essere utilizzata anche per esprimere un sentimento più passionale del semplice affetto.

Probabilmente in italiano abbiamo la differenza tra “ti amo” e “ti voglio bene” perché l’unica lingua parlata in Italia ad avere questa distinzione, in epoca medievale, era il volgare fiorentino, quello prescelto da Dante Alighieri come lingua colta e letteraria da usare al posto del latino.

Nonostante l’assenza del “ti amo”, il meneghino ha tanti modi di dire per descrivere e raccontare l’amore!

❤️ Al coeur se comanda no
Un classico: al cuor non si comanda… inutile ignorarlo!

❤️ Quand l’amur el gh’è, la gamba la tira al pè
Quando l’amore c’è, la gamba segue il piede. Quando si è innamorati si andrebbe proprio ovunque, pur di seguire la persona amata!

❤️ Fa girà el còo
Certi uomini e certe donne hanno un tale effetto su di noi da farci girare la testa… e il collo!

❤️ Avegh i parpai in del stomegh
Quando siamo innamorari, il cuore ci batte più forte… ma non è l’unico organo ad essere interessato! Anche il nostro stomaco sembra in subbuglio, come se tante farfalle (parpai) ci stessero svolazzando dentro!

❤️ Minga avegh occ che per…
… lui/lei! L’amore non ammette distrazioni: gli innamorati riescono a pensare e ad avere occhi solo per una persona sola, quella che amano!

❤️ Te finìi de fa l’occ de triglia!
Spesso il nostro sguardo è così preso dal/la nostro/a amato/a che finiamo con fare gli occhi da pesce lesso!

❤️ Vess duu corp e on’anima solla
Quando due persone si amano veramente, sembrano quasi diventare una cosa sola.

Dato che questa è la settimana di S. Valentino, oltre a questo blog abbiamo preparato per voi Al coeur se comanda no – Amori e romanticismi a Milano, una piccola guida meneghina dedicata a tutti gli innamorati, con tanti consigli per passeggiate romantiche, opere d’arte da ammirare insieme, citazioni d’amore che non troverete mai nei Baci Perugina e… una gustosa ricetta!

Consideratelo il nostro regalo per la festa degli innamorati 😉 Scoprirete che Milano sa essere romantica anche senza essere Parigi!

>>> SCARICA L’E-BOOK <<<

Autore: Vanessa Maran

Web Content Editor – Graphic DesignerVedi profilo >

Se il nostro articolo ti ha incuriosito o hai bisogno di altre informazioni, lasciaci un commento qui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.