FEBBRAIO FESTEGGIA... San Valentino nel mondo! | manoxmano Milano
FEBBRAIO FESTEGGIA… San Valentino nel mondo!
FEBBRAIO FESTEGGIA... San Valentino

FEBBRAIO FESTEGGIA... San Valentino

La rassegna FEBBRAIO FESTEGGIA, dedicata alle festività febbraiole, continua con la ricorrenza più attesa dagli innamorati: il 14 febbraio, San Valentino!

Il giorno di San Valentino, anche chi non è innamorato si ritrova irrimediabilmente circondato da fiori, cioccolatini e da altri cliché: tuttavia, nel mondo le usanze per festeggiare l’amore non mancano e alcune sono anche molto originali! Se anche voi volete trovare una via “alternativa” per festeggiare con la vostra metà, abbiamo spulciato appositamente qualche tradizione veramente curiosa!

Nel mondo esistono veramente numerosissimi modi per festeggiare l’amore, non solo a San Valentino (com’è giusto che sia: l’amore, infatti, andrebbe festeggiato sempre!): ad esempio, in Irlanda è tipica l’usanza di indossare come anello di fidanzamento il Claddagh Ring, un gioiello tipico della Baia di Galway che poi ha finito con il diffondersi in tutto il Paese. A Galway i primi Claddagh Ring vennero forgiati ben 400 anni fa e sono caratterizzati da un simbolo ben preciso: due mani che sorreggono un cuore, a sua volta sormontato da una corona.
È abbastanza semplice arrivare al significato di questi tre simboli: le mani simboleggiano l’amicizia, la corona invece rappresenta la lealtà e il cuore, ovviamente, l’amore.

claddagh ring san valentino

Il Claddagh Ring è noto anche perché può essere indossato in diversi modi, a seconda del proprio stato sentimentale:

👉 Mano destra con la punta del cuore rivolta verso la punta delle dita: significa che si è alla ricerca di un legame sentimentale serio;

👉 Mano destra con la punta del cuore rivolta verso il polso: chi indossa il Claddagh Ring in questo modo è innamorato di qualcuno, che sia corrisposto o meno;

👉 Mano sinistra con la punta del cuore rivolta verso la punta delle dita: simboleggia un fidanzamento ufficiale;

👉 Mano sinistra con la punta del cuore rivolta verso il polso: è il modo in cui il Claddagh Ring viene indossato dalle persone sposate;

Parlando nello specifico di San Valentino, invece, abbiamo selezionato per voi queste tre particolarissime usanze, a seconda della nazione in cui viene festeggiata la Festa degli Innamorati:

💜 STATI UNITI

Anche negli Stati Uniti i regali più gettonati a San Valentino sono cioccolatini, bigliettini e altri dolci pensieri, come muffin e cupcake, ma hanno una differenza sostanziale rispetto all’Italia: il 14 febbraio viene festeggiato da tutta la famiglia, non solamente dagli innamorati. Si festeggiano, quindi, tutti i legami affettivi! In particolare, i bambini preparano piccole sorprese per le maestre e i genitori, organizzando anche delle recite scolastiche.

💜 GIAPPONE

In Giappone il 14 febbraio vede protagoniste le ragazze: infatti spetta a loro regalare del cioccolato, non solo alla persona amata ma anche ad amici, colleghi e, a volte, anche alle amiche. Di solito al fidanzato vengono preparati appositamente dei cioccolatini fatti in casa (gli “honmei-chocko”, ossia il “cioccolato del favorito”), mentre agli amici spetta il “tomo-choko” (il “cioccolato dell’amico”). Il cioccolato più economico, invece, tocca ai colleghi di lavoro e ai compagni di scuola: si tratta del “giri choco”, ossia il “cioccolato dell’obbligo”.
Ma la festa non finisce qui: infatti in Giappone, esattamente un mese dopo San Valentino (il 14 marzo), si tiene il White Day. È in questa occasione che i ragazzi ricompensano le ragazze, regalando loro dolci a base di cioccolato bianco, spesso accompagnato da ulteriori regali.

san valentino

💜 CATALOGNA

Per quanto riguarda la Catalogna, regione della Spagna che ha Barcellona come capoluogo, non vi parleremo del 14 febbraio ma del giorno di Sant Jordi (San Giorgio). San Giorgio, il celebre santo-cavaliere che sconfisse il drago per salvare una principessa, è il patrono della Catalogna e il 23 aprile, giorno a lui dedicato, vige questa usanza: i ragazzi regalano una rosa alle donne, mentre invece quest’ultime ricambiano con un libro. Questo perché dal 1995 il 23 aprile, secondo l’UNESCO, è anche la Giornata Mondiale del Libro.

Menzione a parte merita sicuramente la Russia: in questo Paese festeggiare San Valentino addirittura non viene visto di buon occhio, specialmente per ragioni religiose… Quindi, se per 14 febbraio pensate di iniziare un viaggio con la vostra metà, evitate la Russia!

 

Leggete gli altri articoli dedicati a FEBBRAIO FESTEGGIA e alle feste febbraiole:

🔸 FEBBRAIO FESTEGGIA… la Candelora!
🔸 FEBBRAIO FESTEGGIA… San Biagio!
🔸 FEBBRAIO FESTEGGIA… il Bucaneve!
🔸 FEBBRAIO FESTEGGIA… Meneghino!
🔸 FEBBRAIO FESTEGGIA… il Capodanno Cinese!
🔸 FEBBRAIO FESTEGGIA… il Carnevale Ambrosiano!

Milano, 14 febbraio 2018
ULTIMI ARTICOLI DI MANOXMANO:
magnum first museo diocesano

La prima mostra di MAGNUM torna dopo 64 anni

| Blog | No Comments

Nel 2006 una mostra perduta da più di 50 anni viene ritrovata in una cantina ad Innsbruck: si tratta della…

sentiero dello spirito del bosco

Un mondo fiabesco lungo il Sentiero dello Spirito del Bosco

| Blog | No Comments

Chi dice che i bambini non credono più nelle favole? Il Sentiero dello Spirito del Bosco meraviglia grandi e piccini…

Le Case dell’Acqua a Milano: dove trovarle

| Blog | No Comments

Un servizio gratuito e utile che aiuta l’ambiente: è quello che offrono le Case dell’Acqua, tante piccole sedi sparpagliate per…

lombardia patrimoni unesco

I Patrimoni Unesco in Lombardia: 11 tesori a pochi km da Milano

| Blog | No Comments

Non bisogna poi allontanarsi molto da Milano per scoprire luoghi di immensa bellezza e di grande valore storico-artistico. Ad esempio,…

Autore: Vanessa Maran

Web Content Editor – Graphic DesignerVedi profilo >

Se il nostro articolo ti ha incuriosito o hai bisogno di altre informazioni, lasciaci un commento qui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.