I falchi Giò e Giulia: la natura continua il suo corso, nonostante tutto
I falchi Gio e Giulia: la natura continua il suo corso, nonostante tutto

Gio e Giulia sono la coppia di falchi pellegrini che hanno adottato il Pirellone come luogo ideale per nidificare e, fedeli a Milano, sono ritornati anche quest’anno!

Non è raro che i falchi pellegrini, i più veloci predatori della Terra, decidano di nidificare nelle grandi città: infatti le metropoli, oltre ad avere grattacieli perfetti per il nido, sono particolarmente ricche di cibo (primi tra tutti di piccioni).

Milano ha una “storica” coppia di rapaci: Gio e Giulia, che ogni primavera tornano sul grattacielo Pirelli per diventare di nuovo genitori. I loro nomi sono un omaggio all’architetto del Pirellone, Gio Ponti, e alla moglie Giulia.
La coppia di falchi è stata scoperta qualche anno fa in occasione di alcuni lavori di ristrutturazione del grattacielo e, per il loro benessere, venne in seguito installato un nido artificiale che permette loro di prendersi comodamente cura delle uova e dei piccoli. Sono state posizionate anche due webcam attive 24 ore su 24, per osservare Gio e Giulia durante il loro soggiorno milanese.
Il Pirellone è un luogo ideale per loro sia per la nidifica che per la caccia, dato che l’altezza del grattacielo permette ai falchi di attaccare di sorpresa le prede e di prendere velocità nell’assalto.

Come tutti gli altri falchi pellegrini, Gio e Giulia sono monogami e, dopo aver trascorso l’inverno separatamente, ritornano ogni primavera nel nido che hanno utilizzato gli anni precedenti.
In questi giorni, Giulia trascorre la maggior parte del suo tempo a covare le uova, mentre il maschio caccia sia per sè che per la compagna. Se tutto prosegue come gli anni precedenti, la schiusura delle uova (quest’anno sono tre) dovrebbe avvenire intorno a Pasqua!

Possiamo osservare i progressi di Gio e Giulia nelle due webcam sul sito della Regione Lombardia.
Tutte le foto del blog vengono la Pagina Facebook dedicata ai due falchi.

Autore: manoxmano

mxm webcome | manoxmano Web & Contents Agency

Se il nostro articolo ti ha incuriosito o hai bisogno di altre informazioni, lasciaci un commento qui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.