Coronavirus: tempi di difficoltà, tempi di solidarietà digitale | manoxmano
Coronavirus: tempi di difficoltà, tempi di solidarietà digitale

In questi giorni darci una mano l’un l’altro non è sempre semplice: invece di venirci “fisicamente” incontro, dobbiamo trovare il modo di sostenerci e supportarci mantenendoci a distanza. Non è così difficile, in realtà, trovare nuove alternative: ci stanno pensando anche aziende e imprese! Ecco alcuni esempi:

Solidarietà digitale

Per chi si trova in zone chiuse, diverse associazioni, imprese ed aziende stanno offrendo gratuitamente i loro servizi per poter sostenere chi ne ha maggiormente bisogno. Si sta parlando di realtà come Amazon, Eolo, Vodafone, Mondadori, Microsoft, Repubblica e altre che offrono servizi di tipo digitale.
Sul sito dell’iniziativa trovate tutte le imprese che aderiscono.

Iniziative per aiutare gli over 65: Milano Aiuta

Già dalla scorsa settimana il Comune di Milano sta raccogliendo tutte le iniziative che hanno come obiettivo quello di sostenere gratuitamente gli over 65, i soggetti più a rischio a causa del Coronavirus, attivando la mail milanoaiuta@comune.milano.it
Per saperne di più, il Comune ne parla nel dettaglio qui.

Piattaforme di didattica a distanza

Con le scuole chiuse, è sempre più importante sperimentare piattaforme di didattica a distanza per non bloccare completamente i progressi scolastici degli studenti. Per questo numerose realtà mettono a disposizione le proprie piattaforme, gratuitamente o a prezzo ridotto, per aiutare le scuole e gli insegnanti. A questo link trovate tutte le risorse che stanno aderendo.

Autore: manoxmano

mxm webcome | manoxmano Web & Contents Agency

Se il nostro articolo ti ha incuriosito o hai bisogno di altre informazioni, lasciaci un commento qui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.