Altro che città grigia: ecco i luoghi più colorati di Milano! | manoxmano
Altro che città grigia: ecco i luoghi più colorati di Milano!
I-luoghi-più-colorati-di-Milano

I-luoghi-più-colorati-di-Milano

È uno dei luoghi comuni che ancora “perseguitano” la nostra città: com’è grigia, Milano! Ma è veramente così?
Chi conosce anche solo un po’ Milano, sa che la verità è un’altra! Ognuno di noi ha il suo angolo colorato meneghino preferito: ecco i nostri!

Musei atipici, location dalle tinte vivaci in mezzo al parco, palazzi storici e… tanta street art! Milano ha la nomea di essere una città fatta solo di cemento e altra “materia grigia”, ma una passeggiata per la città è sufficiente per far ricredere anche l’anti-milanese convinto.
Voi avete il vostro “luogo colorato milanese del cuore”? Noi ne abbiamo addirittura sette:

⦁ QUARTIERE ARCOBALENO

Non lontano da Corso XX Marzo sorge un piccolo quartiere che sembra quasi il paese dei Puffi, se togliamo la variabile “fungo” dal contesto: si tratta del Quartiere Giardino, conosciuto anche come “Quartiere Arcobaleno” per le sue case multicolore!
Si trova in Via Lincoln, per l’esattezza, ed è una sorta di Burano in miniatura con villette da colori pastello e giardini curati. È bello imbattercisi per caso, lontano dal centro storico, dove non sembra esserci nulla di interessante… E invece!

quartiere arcobaleno

⦁ BAGNI MISTERIOSI

Non intendiamo la piscina in zona Porta Romana, ma la fontana gialla al Parco Sempione, vicino alla Triennale. Venne progettata da Giorgio De Chirico nel 1973 in occasione della XV Triennale di Milano. Inizialmente avrebbe dovuto essere un’attrazione temporanea ma, come capita spesso, alla fine è rimasta qui!
Dal fondo della vasca giallo canarino emergono diversi personaggi e oggetti, come due nuotatori, una palla, un cigno colorato e un pesce. La scena è surreale e sembra celare chissà che mistero…

bagni misteriosi

⦁ MUSEO DEL FUMETTO

Il WOW Spazio Fumetto è il Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine Animata di Milano, lungo Viale Campania. Il museo si fa notare da lontano per la sua brillante scritta rossa su sfondo azzurro, ma il vero tesoro si trova all’interno: una collezione di fumetti consultabili e leggibili gratuitamente, in una sala lettura popolata da alcune riproduzioni dei personaggi dei fumetti!
Il museo organizza inoltre mostre temporanee, campus e laboratori per bambini e ragazzi a tema fumetto e animazione.

museo del fumetto

⦁ QUARTIERE ORTICA

Il quartiere Ortica, un tempo frazione di Lambrate quando era ancora comune, ha una lunga storia che viene raccontata attraverso i suoi noti murales. A colorare i muri dei quartiere è il collettivo artistico Orticanoodles, che ha scelto non solo soggetti legati al quartiere ma anche alla musica popolare, alla legalità e alla Resistenza. Basta passeggiare per l’Ortica per scoprire tutti i murales!

⦁ LE VETRATE DEL DUOMO

Il Duomo di Milano vanta un ciclo di ben 55 vetrate monumentali, realizzate nel corso di ben sette secoli! Queste caleidoscopiche vetrate raccontano episodi del Vecchio e del Nuovo Testamento, nonché storie di santi e degli Apostoli. Per ammirarle al meglio, vi consigliamo di prendere un biglietto e visitare l’interno del Duomo!

⦁ TORRE ARCOBALENO

Nella zona un po’ grigia della stazione di Porta Garibaldi, sorge una torre di ben 14 colori che un tempo era una cisterna dell’acqua: la Torre Arcobaleno, una struttura di 10.000 piastrelle multicolori che è stata periodicamente abbandonata e ristrutturata. Speriamo che in futuro possa trovare una funzione utile per la comunità!

⦁ CASA GALIMBERTI

In Via Malpighi, in un quartiere noto per i suoi edifici liberty (Porta Venezia), sorge un palazzo con delicate decorazioni in stile Art Nouveau, con figure di donne realizzate con piastrelle in ceramica. Tra tutti gli edifici liberty, è sicuramente quello più colorato!

Autore: manoxmano

mxm webcome | manoxmano Web & Contents Agency

Se il nostro articolo ti ha incuriosito o hai bisogno di altre informazioni, lasciaci un commento qui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.