Parco Monluè
Gallery foto
Eccovi un parco milanese che non tutti conoscono… non è lontanissimo dal centro ma è forse in una posizione per la quale passa spesso inosservato. Si trova tra il fiume Lambro e la Tangenziale, ma vi assicuriamo che è molto piacevole e distensivo passarci qualche ora e, perché no, anche una giornata intera se avete voglia di fare un pic nic sotto gli alberi!

Oltretutto, il piccolo borgo adiacente al Parco, lo rende molto particolare… ma ora bando alle ciance che vi raccontiamo un po’ di più su questa zona e anche sulle origini di questo strano nome. Il parco Monluè si trova in una zona che oltre 1000 anni fa veniva chiamata Monte dei lupi ….in dialetto lombardo poi divenne Mont di Loff per poi trasformarsi ancora in Mont Lovee e oggi Monluè….

E quindi? Ci sono i lupi? Beh, ora certamente no, ma un tempo certamente si! Il borgo sembra fosse, fino a 40 anni fa, davvero una delizia, ma poi, con la realizzazione della tangenziale, questo luogo affascinante si è trovato chiuso tra il fiume, l’aeroporto e la tangenziale, perdendo così la sua caratteristica principale di borgo agricolo.

Infatti, vedrete, che, oltre al parco, c’è una grande cascina (Grangia Monluè) che oggi è completamente in disuso, ma fino a un po’ di anni fà rappresentava un raro esempio di grangia lombarda….Grangia? ma che parola strana… in realtà è una parola che viene dal francese ( da granche) e significa originariamente granaio… poi, successivamente, il termine indicò una struttura agricola per la conservazione del grano e delle sementi, fino a rappresentare poi nel gergo comune, una vasta azienda agricola principalmente a carattere monastico!

Certo, perché non ve lo abbiamo ancora detto? Qui ci stavano i monaci, i Certosini… e quella splendida chiesetta (Chiesa di San Lorenzo) del borgo ne è la testimonianza! Tutto intorno alla Chiesa in mattoni rossi, individuerete certamente la zona del convento e, per il resto, ormai è semiabbandonato e chiuso, ma vi permettono comunque di dare un’occhiata in giro alla grande corte, ai vecchi mulini e a quello che resta dell’attività agricola!

Per quanto riguarda la zona del Parco, esso presenta grandi distese di prato, filari di pioppi e grandi alberi dove trovare l’ombra e , seppur non visibile nell’immediato, potrete guardare il passaggio impetuoso del fiume Lambro… Infatti se volete vederlo, dovrete salire su un piccolo dosso che gli fa da argine e, stando bene attenti a non cadere di sotto, potrete guardare il fiume dall’alto!

Qui nel parco potrete andare in bicicletta, correre da soli, con gli amici o con il vostro cane, giocare a pallone o semplicemente farvi un bel picnic distesi sull’erba…certamente, quello che non potete fare, è sperare di trovare un chiosco per l’acqua o un bar… impossibile! Diciamo che, almeno il sabato, potrete andare a mangiare un boccone alla Trattoria Monluè che arrivando certamente non vi sarà sfuggita…carina e con un bel cortile è però ahimè chiusa la domenica, veramente un peccato!

Se avete voglia di fare una passeggiata per raggiungere un altro parco certamente più famoso qui nel dintorni, in massimo una ventina di minuti a piedi, potete essere al Parco Forlanini… Percorrete Via dell’Aviazione stando ben ai bordi della strada in fila indiana e una volta arrivati al Viale Forlanini che porta dritto dritto all’Aeroporto di Linate, troverete un ponte pedonale che vi permetterà di attraversare e sbucherete proprio nel parco…

Se siete arrivati qui al Monluè in bici, nessun problema, è tutta pista ciclabile fino al Forlanini!
Ricordatevi anche che, se percorrete via dell’Aviazione in direzione opposta al Forlanini, arriverete invece vicini vicini alla pista dell’aeroporto! Avete mai visto il pancione di un aereo così da vicino? Qui lo potete fare… atterrano e decollano tantissimi aerei per tutto il giorno e a qualsiasi ora… ma mi raccomando, attenzione al frastuono!

INFORMAZIONI UTILI

Ingressi
via Monlué, Milano
via Gaudenzio Fantoli, Milano
via dell’Aviazione, Milano
apertura:
Il parco non è recintato e quindi è sempre accessibile.
come arrivare:
bus linea 88

GIROGIROFUORI percorsi_girogirofuori
Scopri gli altri percorsi
della categoria “Girogirofuori”!

NEWSLETTER
 
Vuoi stare al passo con tutte le news e le curiosità sulla città di Milano?
Iscriviti alla newsletter per non perderne neanche una!


TUTTI I PERCORSI tutti_percorsi
Scopri tutti i percorsi a Milano suggeriti da manoxmano!