Museo della scienza e della tecnologia
Ci troviamo in via San Vittore, all’interno di un antico Monastero di Milano, che oggi ospita il più grande e più fornito museo della Scienza e della Tecnologia in Italia.

Questo spazio è dedicato ad un personaggio molto importante, che se voi ancora non conoscete è più che comprensibile, ma siate certi che i vostri genitori sapranno dirvi chi è, anche solamente nominandogli il suo famosissimo dipinto “Gioconda“oppure dando semplicemente un’occhiata al retro di una Monetina da un euro!

Stiamo parlando di Leonardo da Vinci, un grande inventore e artista che è considerato nientepopodimeno che uno dei più grandi geni dell’umanità mai esistito! Nato a Firenze visse a Milano per tanto tempo e pensate che si occupò anche di far scorrere bene l’acqua del nostro Naviglio e di tutti i canali che ai tempi attraversavano la nostra città! (Con l’autobus 94 lungo i Navigli scomparsi).

Leonardo sapeva tutto di architettura, di scultura, di musica, di pittura, di anatomia, di scenografia e di moltissime altre cose, ma, in particolare fu un grandissimo inventore! Diciamo che è un po’ questo il motivo principale per cui questo Museo oggi porta il suo nome, ma anche forse per un’altra particolarità: Leonardo proprio in questa zona possedeva molto terreno dove coltivava le sue vigne che certamente facevano pure del buon vino!

Ma basta con le curiosità, entrate in questo fantastico luogo e iniziate a girarlo in lungo e in largo! 
Vi consigliamo di cominciare proprio dalla galleria Leonardo da Vinci, dove sono esposti modelli di macchinari, marchingegni e macchine realizzati a partire dai veri e propri disegni del grande artista! Ce ne sono davvero moltissimi, da quelli destinati all’utilizzo cittadino, a quelli pensati per il campo militare, come la Nave Veloce Speronatrice, agli studi sull’architettura sino ad arrivare a tutti i fantastici studi sul volo, un esempio famosissimo che siamo sicuri vi piacerà tantissimo è la vite aerea , un meccanismo che viene considerato il primo vero studio sul quale poi vennero costruiti gli elicotteri che tutt’ora noi vediamo! Straordinario! E questa è solo una piccolissima parte delle invenzioni di questo eccezionale genio fiorentino!

Per girare tutto il Museo vi consigliamo di farvi un po’ guidare dall’istinto, ma, per mettervi al corrente di ciò che potete trovare in questo luogo, cercheremo di raccontarvi brevemente cosa contiene…orologi famosi, le prime radio e tv, strumenti musicali, strumenti per studiare le stelle e i pianeti, (se siete interessati a questo argomento allora non potete perdervi il nostro percorso sul Museo Astronomico di Brera, i carri, le carrozze, le biciclette, le motociclette e le automobili! E poi ancora troverete una sezione sulle “arti grafiche”, su come si produce energia, su come si lavorano i metalli… preziosi e non preziosi!

La cosa grandiosa che siamo certi vi farà strabuzzare gli occhi è il padiglione aeronavale! Un capannone super moderno ospita tutto ciò che avreste sempre voluto sapere sulla navigazione, per mare e per aria!!! Vedrete fantastiche antichissime ed enormi navi da guerra e aerei da guerra e poi il pezzo forte della collezione: il maestoso Sottomarino Enrico Toti chiamato così perché dedicato ad un importante eroe della prima guerra mondiale. Sapete chi era?

Era un personaggio stravagante e sempre in movimento… imbarcato su una nave subì un attacco dei pirati, poi spostato a lavorare con i treni, perse una gamba scivolando tra gli ingranaggi e poi si dedicò allo sport e precisamente alla bicicletta! Con la bici attraversò in tre lunghi anni tantissimi paesi europei! Quindi, stavamo parlando del Sottomarino Toti… beh, come sempre in questi casi, la visita all’interno è a pagamento, ma se siete appassionati, entrateci perché ne vale la pena!

Bene cosa abbiamo dimenticato? Ma certo, i treni!!! Appena entrati nel padiglione ferroviario noterete che è allestito proprio come se fosse una vera e propria stazione ferroviaria, non manca assolutamente nulla! Ci sono i binari, macchine e segnali ferroviari, banchine ed anche i tipici rumori di una stazione. Qui, però, potrete vedere tutti i tipi di treni e di locomotive del passato!

Che bellezza vedere come si muovevano in treno i vostri bisbisnonni!Il nostro giro è finito! Se vi è venuta voglia di provare a costruirvi uno dei famosi modellini di Leonardo da Vinci, allora non potete perdervi il Must Shop, che altro non è che il book shop del museo, dove troverete, non solo diversi modellini del famoso artista da costruire con le vostre mani, ma anche un sacco di altre fantastiche idee da vedere o realizzare!

INFORMAZIONI UTILI

Via S. Vittore 21, Milano
http://www.museoscienza.org
telefono: 02.48010016
apertura:
da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 17.00 sabato e festivi dalle 9.30 alle 18.30
(L’ingresso è consentito fino a 30 minuti prima della chiusura)
chiusura:
Lunedì (non festivi), 24, 25 Dicembre e 1 Gennaio
come raggiungerlo:
metro linea MM2 Sant’Ambrogio

GIROGIRODENTRO percorsi_girogirotondo
Scopri gli altri percorsi
della categoria “Girogirodentro”!

NEWSLETTER

Vuoi stare al passo con tutte le news e le curiosità sulla città di Milano?
Iscriviti alla newsletter per non perderne neanche una!


TUTTI I PERCORSI tutti_percorsi
Scopri tutti i percorsi a Milano suggeriti da manoxmano!