Museo Archeologico
Ecco un Museo che conserva molto gelosamente tutti i tesori di epoche antiche!

INGRESSO GRATUITO IN ALCUNI ORARI E OGNI PRIMA DOMENICA DEL MESE. Scoprili tutti!

Non vedrete solo tesori… ma soprattutto oggetti di uso quotidiano che appartenevano a chi viveva, abitava, lavorava e camminava nella vostra città! Appena entrati, al centro del meraviglioso chiostro, vedrete esposti “frammenti di città” come capitelli di colonne, sarcofaghi e bassorilievi…

Ma da dove provengono tutte queste cose? Entrate che lo scoprirete! La prima cosa che vedrete vi farà capire di cosa stiamo parlando: un chiarissimo plastico dell’antica Mediolanum con tanto di monumenti di quell’epoca: Basiliche, Terme, Teatro, Anfiteatro, il Circo, e le antiche Mura!

Nella prima sala stupitevi pure davanti alla collezione di busti di personaggi importanti, monete preziose, gioielli, vasi e vasetti, e poi guardate là in fondo… un gigantesco busto circondato da pavimenti appesi ai muri. Questi resti sono stati rinvenuti nella antiche Terme di Mediolanum!

Ci siete mai stati alle Terme? Di quelle di Mediolanum non rimane molto, ahimè… potete solo ammirare, qui nel museo, porzioni di pavimentazione, ma sul luogo dove esse sorgevano, (Largo Corsia dei Servi), sono rimasti unicamente porzioni di mura in mattoni rossi….queste terme si chiamavano Terme Erculee, ovvero le terme di Ercole, e questo perché l’Imperatore Massimiano (ma l’avete visto in faccia? che paura!) si identificava nel forzuto personaggio mitologico al fine di conferire potere e forza alla sua immagine.

Oggi, andare alle terme, vuol dire andare a rilassarsi in vasche d’acqua più o meno calde e più o meno fredde, fare la sauna, fare il bagno turco e magari farsi fare anche un massaggio… Per i Romani, le terme, oltre ad essere comunque un luogo dedicato al relax, rappresentava qualcosa di più: esse erano il luogo dove ci si trovava per discutere di politica, di lavoro… insomma come essere in piazza o al bar, ma tutti nudi con l’asciugamano!

Uscite ora nel cortile, un piccolo giardino delizioso, conserva le vere e proprie fondamenta della città di Mediolanum, circondate da un’altra ricchissima collezione di incisioni. Prendetevi il tempo che volete per poter osservare tutto ciò che vi interessa con tranquillità, e godetevi il silenzio e la particolare atmosfera di questo luogo.

Se vi interessano anche reperti e tesori di altre civiltà, potete proseguire nelle sale del museo, ma se siete entrati per scoprire com’era la vostra città all’epoca dei Romani, passate sul ponticello di legno e vi troverete esattamente all’interno di quello che una volta era il Circo! Non immaginatevi un circo con il tendone come oggi siamo abituati a vederlo… All’epoca dei Romani il Circo era una vasta area generalmente stretta e lunga con gradinate tutt’intorno per gli spettatori che potevano ammirare corse di cavalli, corse con le bighe e varie attività sportive e giocose fatte per intrattenere i cittadini!

Il Campanile che vedete (ora facente parte del Monastero Maggiore) ai tempi dei romani, era una delle torri del circo da dove si poteva osservare tutto il complesso. La torre alla vostra destra, pare invece appartenesse alle mura della città. A fianco del Circo pare, secondo le deduzioni degli studiosi e degli archeologi, si trovasse il Palazzo Imperiale di Massimiano che, come tutti gli imperatori, amava esser comodo e non dover fare molta strada per andare a vedere le manifestazioni circensi…

Ora certamente saprete molto di più sulla vostra città ai tempi degli antichi Romani e avrete ben chiara la mappa e dove si trovavano (e hanno ritrovato sotto terra) i più significativi monumenti dedicati al fasto della città imperiale!

Per saperne di più: Alla scoperta della Milano Sotterranea

INFORMAZIONI UTILI

corso Magenta 15, Milano
http://www.museoarcheologico.it/
telefono: 02.88445208
apertura:
da martedì a domenica dalle 09.00 -17.30 (ultimo ingresso ore 17.00)
chiusura:
lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 15 agosto, 25 dicembre
costo:
biglietto intero € 2,00
biglietto ridotto € 1,00
biglietto annuale intero € 10.00
biglietto annuale ridotto € 5.00
come raggiungerlo:
tram linee 16 e 27
bus linee 50, 58 e 94
metro linee M1/ M2 Cairoli o Cadorna

GIROGIRODENTRO percorsi_girogirotondo
Scopri gli altri percorsi
della categoria “Girogirodentro”!

NEWSLETTER

Vuoi stare al passo con tutte le news e le curiosità sulla città di Milano?
Iscriviti alla newsletter per non perderne neanche una!


TUTTI I PERCORSI tutti_percorsi
Scopri tutti i percorsi a Milano suggeriti da manoxmano!