MUDEC – Museo delle Culture
Mudec
Un luogo in cui si uniscono le culture del mondo, che pur parlando lingue diverse riescono a comunicare tra loro attraverso il linguaggio dell’arte. Benvenuti al MUDEC!

Cominciamo subito togliendovi qualche curiosità: sicuramente vi starete domandando come mai questo posto ha un nome così buffo? MUDEC è l’abbreviazione di MUseo DElle Culture. Ma, in realtà, è molto più che un museo…

Il MUDEC è nato negli anni Novanta, quando alcune fabbriche abbandonate della zona industriale ex Ansaldo (Tortona) di Milano sono state trasformate in spazi dedicati alla creatività, su istruzione del Comune di Milano. Non potevano prendere decisione migliore! Immaginatevi grandi, giganteschi edifici con soffitti altissimi, realizzati con materiali diversi come il vetro, i mattoni, la plastica e quindi ricchi di colori e di forme insolite. La “casa” perfetta per l’arte e la creatività!

Il MUDEC è speciale, perché racchiude in un solo posto l’anima di tantissime culture del mondo. Lo fa in uno spazio di 17.000 mq attraverso mostre internazionali, approfondimenti, eventi, laboratori e molto altro.

Al piano terra, si viene accolti da numerosi servizi, come la biglietteria, il guardaroba, la sala conferenze, la sala Forum delle Culture, il laboratorio di restauro, lo spazio per la didattica e un delizioso bistrot, ideale per fare uno spuntino veloce o per concedere ai propri genitori di sorseggiare un buon caffè.
L’intero patrimonio artistico del Museo delle Culture è conservato nei depositi del piano terra, visitabili solo su appuntamento. I depositi sono organizzati secondo un percorso suddiviso per aree geografiche e ordine cronologico, contenente opere che provengono dall’Africa, dall’Oriente, dall’America, dall’Oceania.

Al primo piano del Museo si trova, invece, una grande piazza centrale coperta e tutto attorno ad essa si possono ammirare migliaia e migliaia di oggetti, tessuti, strumenti e opere d’arte della collezione permanente, che resteranno lì continuativamente, a disposizione dei visitatori. Ogni sezione della collezione vi spiegherà una motivazione diversa per cui l’uomo ha da sempre viaggiato e collezionato i più curiosi manufatti provenienti da tutte le parti del mondo. Se siete particolarmente curiosi e ci andate in gruppo, potrete decidere di ammirarle partecipando ad una visita guidata con laboratorio finale.
Su questo piano ci sono anche delle sale dedicate alle mostre temporanee, che quindi bisognerà decidersi a visitare prima che finiscano! 
Infine, è presente un auditorium, ossia un teatro con 300 posti a sedere, su cui accomodarsi per assistere a meravigliosi spettacoli di arte visiva organizzati durante l’anno.

Quello che vi renderà più felici, però, è il MUDEC JUNIOR: lo spazio interattivo completamente dedicato a voi piccoli visitatori, per permettervi di entrare in contatto e fare conoscenza con le culture dei Paesi del Mondo. Parallelamente alle mostre annuali, si organizzeranno giochi e laboratori che vi renderanno i protagonisti di un viaggio straordinario tra persone, storie e sapori. Rimarrete sorpresi per quanto sarà semplice imparare facendo!

All’interno del MUDEC troverete anche il bookshop, il ristorante, la biblioteca – in continuo aggiornamento e aumento – e il Design Store, pieno zeppo di oggetti “che sembrano uscire da un repertorio fantastico”.

Per di più, il Museo delle Culture si trova in una zona molto viva e caratteristica di Milano, a due passi dalla nuova Darsena del naviglio! Se avete ancora energie fate due passi per le vie lì intorno, lungo il Naviglio Grande. Vi capiterà di vedere qualcuno passeggiare in bicicletta, qualcuno che sta Pedalando lungo i navigli fino alla nuova Darsena per ammirarne le bellezze.

E quando l’appetito inizia a farsi sentire potrete fare un salto da God Save The Food, che non è solo cucina ma anche dispensa; ideale per un pasto leggero. Oppure, facendo qualche passo in più, potreste dirigervi verso California Bakery per assaggiare le dolci specialità americane o in direzione di Sushi all’Osteria Tsuru, un locale un po’ nascosto, in pieno stile tradizionale giapponese.

INFORMAZIONI UTILI

Via Tortona, 56 – Milano
www.mudec.it
info@mudec.it
telefono: 02 54917
orari:
Museo, mostre e Design Store
lunedì 14:30-19:30
martedì – mercoledì – venerdì – domenica 09:30-19:30
giovedì – sabato 9:30-22:30
Mudec Junior (solo su prenotazione)
lunedì – venerdì 9:30 – 19:30
Bistrot
Tutti i giorni 7:00-19:30
giovedì – sabato 07:00-22:30
Ristorante
Tutti i giorni 12:00-14:30 / 19:30-23:30
Biglietti:
Intero € 5,00
Ridotto € 3,00
Scuole GRATIS
Università € 3,00
Mudec Membership Card € 35,00 (valida per 1 anno, permette l’accesso a tutti i musei comunali)
Biglietto cumulativo € 12,00 (valido per tre giorni, permette l’accesso a tutti i musei comunali)
Gruppi: € 100,00
Gruppi in lingua € 120,00
Visita + LAB € 130,00
Parcheggio 24h/24 coperto e a pagamento
come arrivare:
metro M2 P.ta Genova
tram 2, 9, 14, 19
bus 68, 74, 90, 91

GIROGIRODENTRO percorsi_girogirotondo
Scopri gli altri percorsi
della categoria “Girogirodentro”!

NEWSLETTER

Vuoi stare al passo con tutte le news e le curiosità sulla città di Milano?
Iscriviti alla newsletter per non perderne neanche una!


TUTTI I PERCORSI tutti_percorsi
Scopri tutti i percorsi a Milano suggeriti da manoxmano!