Giardini della Guastalla
Giardini Guastalla
Vi trovate in uno dei più antichi giardini di Milano, pensate che ha più di 500 anni! Non è molto grande ma nasconde davvero mille tesori!
 

È un’area verde davvero molto affascinante…tutto qui è affascinante… la recinzione con i suoi tre ingressi, i vialetti in selciato, gli alberi secolari, la grande distesa di prato e la meravigliosa vasca d’acqua! E’ un giardino davvero da non perdere se non lo conoscete e offre, pur non essendo molto ampio, svago per ogni età.

La grande vasca barocca (il barocco è uno stile riconoscibile dalle sue linee curve, morbide e sinuose…) è certamente l’attrazione principale di questi giardini sia per gli adulti che per i bambini… Ha 4 accessi e un camminamento che permette di avvicinarsi all’acqua per ammirare grandi pesci e , se siete ben attenti, anche delle tartarughe! L’acqua non è sempre limpida ma, se siete fortunati, potrete vedere specchiarsi tutti gli alberi vicini che colorano l’acqua di mille sfumature… Pensate che questa grande vasca, una volta, veniva utilizzata proprio come allevamento di pesci che potevano servire ai cittadini come riserva di cibo in periodi dove magari sarebbe stato difficile sostentarsi… Ora è rimasta, meravigliosamente intatta, uno dei monumenti più belli di Milano.

Ma non è finita qui: ai due angoli del giardino, verso la Cerchia dei Navigli, due piccoli tempietti un po’ nascosti dalle fresche frasche vi fanno capire quanto antico è questo luogo!.

Dovete sapere però che i Guastalla (così vengono chiamati dagli abitanti della zona) non sono sempre stati dei pubblici giardini; una volta erano i giardini di un Collegio! Tutto ciò fu fortemente voluto, insieme a quella lunga costruzione gialla con tante finestre, da una donna, Paola Ludovica Torelli contessa di Guastalla, che, rimasta vedova in età giovanissima, volle dare rifugio a tutte le giovani donne che, vedove anch’esse o addirittura non sposate, sarebbero state destinate alla clausura in un convento!

Bisogna dire che questo giardino è proprio bello e soprattutto sembra concentrare in un solo luogo tanti luoghi diversi… la zona dei giochi per i più piccoli, molto ben tenuta dalla parte di Via Guastalla, la zona per passeggiare o pedalare all’ombra, sia verso l’ex collegio sia verso via San Barnaba, la grande distesa di prato al centro per correre a perdifiato, e piccole zone d’ombra ovunque vi giriate…

Insomma è un posto perfetto per dar spazio alla vostra fantasia immaginando di essere delle principesse mentre passeggiate sul bordo della grande vasca o facendo finta di essere a caccia di animali feroci sotto gli alberi rigogliosi davanti al collegio! Quindi non c’è bisogno di caricarvi di monopattini o palloni o altri giochi… in questo giardino sarà necessario che vi portiate solo la vostra fantasia!
Ma se amante il Basket e vi siete portati giusto giusto la palla con voi, sappiate che proprio li accanto, in Via San Barnaba c’è dell’altro verde! Con tre campi molto ben curati, così mentre voi vi divertite, i vostri genitori, seduti sugli spalti, potranno ammirare la meravigliosa vista che si gode da questi giardinetti! Cosa si vede? Proprio lei! Li in mezzo agli alberi, trionfante ecco la Madonnina!

Se siete arrivati a cavallo dell’ora di pranzo sono due le cose che potete fare: portarvi la schiscetta da gustare all’ombra di un grande albero, oppure lasciare i giardini e andare a farvi uno spuntino nei dintorni.

Vi consigliamo That’s Vapore, Original Pizza, Ristorante Pizza Pazza. E mentre i vostri genitori bevono il caffè, guardatevi in giro, perché proprio in questa zona, una volta, abitavano le streghe! (Streghe a Milano). Se invece è una merenda quello di cui avete voglia, vi suggeriamo Rossi & Rossi oppure un cannoncino alla crema dal mitico Panarello! Vi ricordiamo, se vi siete stancati di giocare , ma avete ancora voglia di stare un po’ a spasso, che siete vicinissimi all’Università Statale, un luogo meraviglioso…sia dentro che fuori!

INFORMAZIONI UTILI

via Francesco Sforza
via San Barnaba
via Guastalla, Milano
apertura:
gennaio e febbraio dalle h 07:00 alle 19:00
marzo dalle h 07:00 dalle 20:00
aprile dalle h 07:00 alle 21:00
maggio a settembre dalle h 07:00 alle 22:00
ottobre dalle h 07:00 alle 21:00
novembre e dicembre dalle h 07:00 alle 19:00
come arrivare:
metrolinea M3 Crocetta
bus linee 77 e 94

GIROGIROFUORI percorsi_girogirofuori
Scopri gli altri percorsi
della categoria “Girogirofuori”!

NEWSLETTER
 
Vuoi stare al passo con tutte le news e le curiosità sulla città di Milano?
Iscriviti alla newsletter per non perderne neanche una!


TUTTI I PERCORSI tutti_percorsi
Scopri tutti i percorsi a Milano suggeriti da manoxmano!